• +39 055 0246072

  • +39 392 936 2119

  • info@alemarweb.it

Italia, sinonimo di: arte, moda, buon cibo e turismo. Le cornici paesaggistiche che il nostro paese offre sono tra le mete più ambite dai turisti stranieri e italiani.


Se nel 2020 la pandemia ha messo a dura prova il settore turistico, il 2022 si prospetta come un anno di crescita.
Dopo due anni di restrizioni e distanziamenti causati dalla pandemia, infatti, le persone hanno moltissima voglia di tornare a visitare nuove città e conoscere nuove tradizioni: è un'opportunità poter accogliere questo entusiasmo!


Marketing Territoriale Turistico: un mercato in espansione


Pensare a metodi tradizionali di promozione della struttura non basta più.

Il mercato turistico da molti anni è vario e dinamico, e oggi la concorrenza è spietata più che mai. Oggi, perchè la comunicazione della nostra struttura ricettiva funzioni, abbiamo bisogno di pensare a nuovi concetti: condivisione dell'esperienza, scambio, multicanalità


I punti di contatto con i nostri clienti sono molteplici e anche in questo settore diventa fondamentale sapere con chi si sta parlando, dove possiamo trovare i nostri clienti e cosa comunicare.


È fondamentale stare al passo con i cambiamenti e le dinamiche del settore mettendo in atto un'efficace strategia di promozione online per la propria struttura.

Stiamo parlando del marketing turistico, un settore della comunicazione digitale che racchiude tutte le tecniche di promozione declinate specificamente per gli hotel, agriturismi e strutture ricettive.


Comunicare fra opportunità e concorrenza


Spesso, quando decidiamo di presentare la nostra struttura sul web, pensiamo di affidarci unicamente a OTA come Booking, Airbnb e Tripadvisor. Questo è un errore!


Solo con una solida strategia di marketing turistico un'attività può farsi spazio mondo digitale, vincendo la concorrenza e sfruttando il momento di ripartenza che sta per arrivare, riuscendo tramite un'efficace comunicazione online a ottenere notorietà del brand e prenotazioni dirette.

 

Ma quindi, per iniziare a mettere in pratica la tua strategia di marketing per strutture ricettive, come puoi fare?

Continua a leggere per scoprire i nostri 5 consigli pratici!


5 consigli pratici per fare Marketing Alberghiero Online:


1. Conosci te stesso

La brand identity del tuo hotel o ristorante deve essere ben chiara e definita. Questa è il tuo volto, il tuo vestito, ed è ciò che ti rende riconoscibile agli occhi altrui


2. Conosci il tuo pubblico


Differenziare la propria audience è vantaggioso, per non dire fondamentale. È necessario conoscere il proprio mercato di riferimento e utilizzare un linguaggio chiaro al nostro tipo di pubblico. 


3. Dai spazio ai sensi

In un settore come quello turistico, continuamente in gara per chi offre il servizio migliore, diventa fondamentale differenziarsi dai propri concorrenti. Non lavorare soltanto sulla relazione ma anche su ciò che crea engagement ed è rilevante per il target, in modo da migliorare la nostra reputazione.

Il cliente vuole sentirsi “a casa” già nel momento in cui visita il sito web o i social della nostra struttura. Seguilo passo per passo in ogni fase di avvicinamento ai servizi che vengono offerti. Descrivi le sensazioni che può provare attraverso la tua struttura, fai vivere un’esperienza preliminare alla visita. Crea un’atmosfera di sogno: questo è ciò che farà innamorare il tuo cliente di te.


4. Sfrutta le opportunità dei vari canali canali a tuo favore

Dove sono i tuoi clienti? Come puoi raggiungerli?

I social networks sono uno strumento importante per aumentare la propria notorietà, anche a costo zero! Ma ricorda, per fare un buon lavoro, occorre dedicarci tempo. Non sottovalutare questo aspetto, un social trascurato può addirittura creare un danno di immagine.

Puoi utilizzare le pubblicità di Facebook per incuriosire e acquisire un nuovo cliente, o le ads di Google per fornire una risposta a chi ti sta cercando. Fatti aiutare da un professionista per non disperdere denaro!


5. Ottimizza il tuo sito web lato SEO

Anche nel marketing turistico avere una buona ottimizzazione SEO è importante, soprattutto se si vogliono ottenere risultati duraturi nel tempo e vedere un solido ritorno dell'investimento in comunicazione. Come abbiamo detto nell'articolo precedente "Posizionamento su Google: come fare una buona Ottimizzazione SEO" non dobbiamo soffermarci soltanto sull'estetica della nostra pagina web ma anche sui suoi contenuti. In questo modo potremmo ottenere un posizionamento più alto sui motori di ricerca e la nostra struttura potrebbe aggiudicarsi le prime posizioni. 

Un consiglio è quello di utilizzare delle keywords che possono rimandare alle attività che offrite nella vostra struttura.

Tutto ciò è la prova di quanto sia importante conoscere il cliente, sapere in che lingua parla e che termini utilizza per navigare sul web. 


Adesso  che hai capito come funziona il marketing turistico, potrai mettere in atto questi consigli, consolidare la tua presenza online e comunicare al meglio i tuoi valori!

E se hai bisogno di una consulenza o dell’aiuto di un professionista, contattaci!


Ma non è finita qui..!

Seguici sui Social Networks e scopri il “consiglio segreto” sugli errori tipici nel marketing turistico.



Ti è piaciuto questo articolo?

Ecco alcuni articoli correlati:


- Comunicazione: un abito creato su misura


- Posizionamento su Google: Come fare una buona ottimizzazione SEO

- Scrittura SEO: Guida e consigli

- Negarive SEO: Migliorare il posizionamento sui motori di ricerca