Attendere prego...

Google+

Google+

Il social network alternativo a Facebook

Ad oggi ci sono così tante diverse piattaforme di social media disponibili che alcune volte troviamo difficoltà a capire quale Social Network sia più adatto alle proprie esigenze di Business.
E 'chiaro che Facebook e Twitter sono diventati nomi familiari in tutto il mondo, ma per quanto riguarda le altre piattaforme? Dove si collocano in questo mondo in continua evoluzione dei social network?
 
Gli inizi
Facebook è ampiamente accreditato come il primo social network ideale per socializzare sul web dopo che è stato lanciato come un semplice network per studenti universitari. Tuttavia, una volta ricevuto il riconoscimento a livello mondiale, l'adesione è stata aperta a quasi tutti. Il colosso, viene tallonato dal sempre noto Twitter, dando alle persone una piattaforma per pubblicare i loro pensieri in soli 140 caratteri. In Italia, viene usato sempre più da politici e persone pubbliche per informare i propri "followers" sullo stato delle attività ed aggiornamenti in genere. 
In qeusto ultimo periodo, ha iniziato a farsi strada il famoso Google+, la risposta ai social network del gigante Google!  
Google+ viene lanciato nel 2011 crescendo in modo esponensiale e, arrivando a diventare una delle reti principali oggi in uso contando oltre 500 milioni di iscritti. È interessante notare che, nonstante sia la seconda rete più grande a livello mondiale, esistano ancora un numero allarmante di persone che non hanno o non sanno come usarlo. 
 
Diverse categorie
Sebbene Google+ può vantare un gran numero di membri, le statistiche dimostrano che gli utenti spendono poco tempo su questo social network rispetto ad altri copetitor come Facebook che dove gli utenti trascorrono giornate intere. E' una cosa positiva avere molti utenti ma ha poco significato se poi gli utenti non usano la rete sociale.
La cosa importante da ricordare è che Google+ è una piattaforma differente da Facebook o Twitter.
Si tratta di un diverso tipo di piattaforma con un target molto diverso. C'è una linea sottile tra i social media per socializzare e social media per il business, con piattaforme diverse che rientrano in due categorie distinte. LinkedIn è un grande esempio di network professionale che può ancora essere considerato socievole. Si possono incontrare persone, interagire, condividere contenuti e molto altro.
Su una piattaforma come LinkedIn non si vedono foto di neonati, matrimoni, vacanze o altro, tutto è orientato al social business. Spesso si vedono contenuti altamente condivisibili, blog, articoli, offerte di lavoro e addirittura discussioni approfondite con i leader di vari settori differenti. Il fatto è che LinkedIn non sta cercando di competere con Facebook, Twitter o Google+.  
La prospettiva di business
Se si sta cercando di fare business sui canali sociali è essenziale capire le differenze tra le varie piattaforme attualmente presenti in rete. E' importante, sulla base del tipo di business che si sta promuovendo scegliere correttamente i Social Network più adatti. Facebook è ottimo canale dove poter scherzare con i propri clienti. Twitter offre la possibilità di ottenere una comunicazione short (essenziale).
Google+ è un Social completamente diverso. E' probabile che sarai collegato con persone al di fuori dei tuoi soliti "circoli sociali" e questa è la cosa fondamentale da ricordare.
Facebook, in questo momento, può essere anni luce avanti in termini di utenti attivi, ma ha anche al suo attivo otto anni di "progresso". In confronto, Google+ sta recuperando rapidamente ed è attivo da solo un quarto del tempo di Facebook...

Rimani connesso con noi!