E-commerce: 3 errori da evitare

Home / Blog / E-commerce: 3 errori da evitare

E-commerce: 3 errori da evitare

blog

Secondi alcuni studi il numero di acquirenti online raggiungerà i 3,20 miliardi nel 2022 ed è previsto un aumento del 276,9% delle vendite mondiali di e-commerce per i prossimi anni. Si tratta di una forma di commercio in crescita e lo dimostra il fatto che, nel 2018, il valore del fatturato e-commerce in Italia ha superato i 41,5 miliardi di euro. Se gestisci già un e-commerce o stai pensando di avviarlo ci sono alcuni errori che dovrai evitare per raggiungere il successo.

 

1. NON AVER DEFINITO GLI OBIETTIVI E LE STRATEGIE DA ADOTTARE

 

Prima di procedere alla realizzazione del tuo e-commerce devi capire quali sono gli obiettivi da conseguire e per questo potrà esserti utile sviluppare un breve business plan dove riportare analisi e trend di mercato, principali competitors, punti di forza e di debolezza, strategie di prezzo da adottare e soprattutto i segmenti target a cui rivolgersi. Inoltre, è fondamentale adottare una buona strategia SEO per assicurarsi un posizionamento ottimale sui motori di ricerca.

 

2. ESSERE POCO CHIARI

 

Questo punto riguarda una moltitudine di aspetti. Innanzitutto, è necessario inserire i dati fondamentali dell’azienda indicando un indirizzo email che non sia generico, dettagli sul luogo, definire un dominio originale e non troppo lungo ed è consigliabile inserire un logo al sito per uscire dall’anonimato.

Dato che a nessuno piace arrivare alla fase del pagamento e trovarsi con un prezzo gonfiato rispetto all’inizio, bisogna indicare in modo chiaro i prezzi fin da subito ed inserire un riepilogo ordini con i dettagli.  Inoltre, il processo d’acquisto troppo complicato e la poca sicurezza ad esso associato possono essere due fattori che scoraggiano gli utenti a non acquistare.

 

3. NON PRESENTARSI IN MODO OTTIMALE

 

Una volta entrato nella pagina web, il potenziale cliente sarà influenzato dalle immagini e dalle descrizioni, per questo motivo bisognerà evitare di collocare i prodotti in modo caotico con didascalie insufficienti e foto di scarsa qualità. Attenti agli errori di grammatica!

Oltre a ciò, è stato dimostrato da vari studi che l’utente è maggiormente invogliato ad acquistare se sono presenti recensioni di altri acquirenti e potrà esserti utile avvalerti di un blog ben curato per invogliare il soggetto ad approfondire l’argomento sul tuo website.

L’efficacia della presentazione dipenderà anche dal servizio assistenza che offrirai e al modo in cui saprai rispondere alle lamentele.

 

In conclusione, considerato che gli utenti si connettono sia da fisso che da mobile, ti suggeriamo di non curare esclusivamente la navigazione da desktop.

 


Tags:





 

Like [7]    Share :

 

Articoli Recenti


Categorie

Web Marketing   Business online   Web 2.0   Social Network   E-commerce   


Contattaci

Acconsento che le informazioni saranno elaborate elettronicamente e solo a scopo di uso interno all'azienda in conformità con il Regolamento UE 679/2016 (Codice Privacy). Presto il consenso al trattamento dei dati nei termini indicati nella Privacy Policy di cui ho preso visione.

AleMar Web S.r.l. - Via Sardelli, 15 - 53036 Poggibonsi (SI) ITALIA
Email: info@alemarweb.it - PEC: info@pec.alemarweb.it
Tel.: +39 0577 1606003 - +39 0577 938661
Reg. Imprese 01276690524 REA SI-134497 - P.IVA: 01276690524