Canva, Gimp e Adobe express: quali preferire per il tuo progetto



Canva, Gimp e Adobe express: quali preferire per il tuo progetto
2 gennaio

Tre strumenti gratuiti per creare grafiche per i Social

Canva, Gimp e Adobe express: quali preferire per il tuo progetto

Creare grafiche per i social media è fondamentale per promuovere la propria attività online e raggiungere un pubblico sempre più ampio. Oggi è possibile farlo grazie a numerosi strumenti gratuiti disponibili online, anche se non hai competenze grafiche elevate e non sai utilizzare programmi come Adobe Photoshop o Illustrator.
In questo articolo ti illustreremo le tre migliori alternative per poter creare semplicemente progetti grafici professionali.

Indice:

1.Canva
2.Gimp
3.Adobe Express
4.Conclusioni

Canva

Il primo programma gratuito, nonchè lo strumento per creare grafiche social per eccellenza, utilizzato anche dai professionisti, è Canva. Si tratta di un programma che permette di creare contenuti grafici per ogni piattaforma social, in numerosi formati, sia partendo da zero che avvalendosi di modelli pre impostati. Grazie a Canva puoi creare immagini per i principali social media, come Instagram, Facebook o Linkedin, ma anche presentazioni, locandine, biglietti da visita o video in formato verticale.
La versione gratuita di questo strumento, permette di creare fino a tre cartelle di lavoro e condividere i progetti con un team per collaborare alla creazione di contenuti creativi. 
Puoi sceglierlo se vuoi uno strumento che metta a disposizione numerose funzionalità gratuitamente o ad un costo molto ridotto. Canva, infatti, consente di acquistare singoli elementi o grafiche della versione premium ad un costo molto ridotto e senza dover sottoscrivere un abbonamento. Inoltre, la varietà di modelli già pronti da cui poter trarre ispirazione o da personalizzare per le proprie grafiche è molto vasta e adatta a qualsiasi esigenza, a differenza di altri programmi della stessa tipologia. 
La sezione “progetto”, offre un grande aiuto nella realizzazione, perché ti dà la possibilità di prendere inspirazione da modelli già creati, filtrando le tue preferenze in base alla categoria di grafica che vuoi realizzare come la tipologia, il settore o l’obiettivo. 

Gimp

Il secondo strumento che ti illustriamo è Gimp, una valida alternativa gratuita a Photoshop per le operazioni di foto ritocco. Rispetto a Canva, è leggermente più complesso da utilizzare ma offre qualche funzionalità in più, consentendoti di intervenire direttamente sulle immagini, come nel caso di modifica di loghi. È un programma valido, nel caso in cui tu abbia la necessità di ritoccare le immagini prima di utilizzarle per creare una grafica. Grazie a questo strumento puoi, infatti, creare fotomontaggi, modificare i colori delle immagini, disegnare sulle immagini o colorare gli spazi. 

Adobe Express

Infine, un altro strumento gratuito degno di nota è Adobe Express di casa Adobe. Con questo puoi creare e condividere contenuti visivi orientati principalmente ai social media: la versione base mette a disposizione numerosi modelli, effetti e caratteri di testo. È una delle migliori alternative gratuite a Canva e la sua appartenenza ad Adobe ne garantisce la qualità. Offre anche strumenti come la rimozione dello sfondo dalle immagini (cosa che, su Canva, è a pagamento) e la possibilità di condividere il proprio lavoro con un team.
Inoltre, Adobe Express dà la possibilità, nella versione gratuita, di pianificare un numero limitato di post al mese per i social media: collegando i tuoi profili, potrai direttamente da Adobe Express, pianificare la pubblicazione dei contenuti social per una data e un’ora futura e vedere anche un’anteprima di come apparirà. Il programma è disponibile sia per i computer che per i dispositivi mobili. 
Ti consigliamo di utilizzarlo, dunque, se vuoi utilizzare un unico strumento sia per creare grafiche che per pubblicare post direttamente sui tuoi social. 

Conclusioni


In conclusione, se stai cercando uno strumento gratuito per creare grafiche per i social, Canva, Gimp e Adobe Express sono un’ottima soluzione. 
Semplici da usare, abbastanza intuitivi e ricchi di funzioni, questi programmi ti consentiranno di ottenere dei validi risultati senza dover essere degli esperti di grafica e senza impiegare delle ore. 

 

Ti potrebbe anche interessare:

1) Come collegare l'account Instagram a una pagina Facebook

2) Email Marketing: come creare campagne che convertono

3) ChatGPT: una minaccia o una opportunità?